Corso di Pronuncia Inglese: tutti i 43 suoni dell'inglese americano

Corso di Pronuncia Inglese Americano Online Gratis

Anche l'orecchio vuole la sua parte, basta parlare come Super Mario! Questo corso gratuito include una mini-lezione gratuita per ciascuno dei 43 suoni della lingua inglese. 

Sì, hai capito bene: tutto l'inglese è composto solo dai seguenti 43 suoni.
Impara a pronunciarli bene e il tuo inglese farà un salto di livello eccezionale!

Clicca su ciascun suono per accedere alla relativa mini-lezione:

Tabella dei 43 Suoni (o "Fonemi") dell'Inglese Americano

Seleziona un fonema per scoprire come pronunciarlo:

10 Fonemi Vocali

æ ɛ ɪ i ɑ
ʌ ɒ u ʊ ə

5 Fonemi Dittonghi

ɔɪ ɑɪ

24 Fonemi Consonanti

p b t d k
g s z ʃ ʧ
ʒ j f v
w h θ ð l
r m n ŋ  

4 Fonemi R-controlled

ɑr ɔr ɛr ɚ  

Perché la pronuncia inglese è importante?

Saperne di più sulla sua pronuncia in inglese americano può aiutare tantissimo, e questo a prescindere dall’utilizzo che tu faccia dell’inglese (sia che tu utilizzi questa lingua per il lavoro, che sia tentando di ottenere risultati migliori negli esami o nei test di inglese o che tu sia un insegnante di inglese).

Come?

  • Se usi l’inglese sul lavoro e ti capita di parlare al telefono in inglese con clienti esteri, sai bene quanto spesso sia difficile capirli e a volte persino farsi capire, ma ciò che forse non sai è che conoscere le regole base di pronuncia inglese può aiutarti non solo a parlare questa lingua con maggiore sicurezza ma anche a decifrare meglio ciò che dicono i tuoi colleghi stranieri, siano loro americani, britannici, indiani o spagnoli. Questo perché l'inglese più parlato al mondo è quello degli Stati Uniti d'America.  
  • Se sei uno studente che deve sostenere esami o interrogazioni in inglese, sappi che sfoggiare una buona pronuncia con i tuoi professori può spesso rappresentare la differenza tra una performance brillante e una altrimenti mediocre.
  • Se invece sei un insegnante di inglese, una delle tue priorità sarà assicurarti che i tuoi studenti stiano imparando a parlare con una buona pronuncia e che evitino di fare errori che rischierebbero di trascinarsi nel tempo. Ma, per fare ciò è importante essere certi che tu in primis abbia una pronuncia corretta e che abbia gli strumenti giusti per insegnarla.

Come posso migliorare la mia pronuncia in inglese americano?

La pronuncia in inglese americano è un osso duro, su questo non si discute; la cosa positiva però è che, se è pur vero che ottenere una buona pronuncia richiede impegno, dal momento che sono pochi a studiarla bene, se sarai fra quei pochi, avrai un grande vantaggio. E tutto sommato, i suoni, sono solo 43!

La cosa importante però è sapere da dove partire per non sentirsi sopraffatti da un obiettivo così grande come quello di parlare in modo fluido e naturale in inglese

Da dove cominciare dunque per migliorare il mio inglese parlato?

La prima cosa da fare per migliorare la nostra pronuncia è familiarizzare con ciascuno dei 43 suoni che vengono utilizzati nella lingua inglese.
Attenzione che si parla di suoni in questo caso e non di lettere — c’è un'importante differenza tra il conoscere e saper pronunciare lettere dell’alfabeto inglese (A, B, C ecc. per intenderci) e sapere pronunciare i suoni dell’inglese.

Seppur di lettere nell’alfabeto inglese infatti ce ne siano “soltanto” 26, è importante sapere che queste 26 lettere, a seconda dell’ordine in cui compaiono, le parole in cui si trovano e le combinazioni che formano con altre lettere, possono generare ben 43 suoni diversi.
Esatto: in tutto sono solo 43 suoni, né più, né meno, e li trovi tutti nella tabella qui sopra.

Ognuno di questi suoni è essenziale per parlare con una pronuncia corretta, ma se (per il momento) 43 suoni ti dovessero sembrare troppi, non ti preoccupare! Adotta la filosofia dello start small (“inizia poco alla volta”) e comincia con questi 8 suoni, ovvero i suoni inglesi più difficili da pronunciare per gli italiani: quando ti sentirai ferrato potrai proseguire con tutti gli altri.

Disclaimer: ci sono delle differenze tra inglese britannico e americano, seppur molti suoni coincidano, infatti è importante tener presente che alcuni (soprattutto le vocali) vengono pronunciati in maniera molto diversa a seconda dell’accento che si utilizza. I suoni e le spiegazioni riportate in questo corso gratuito hanno a che vedere con la pronuncia americana.

Vorrai mica perderti altri articoli come questo?
Iscriviti per riceverne altri!

Scritto da

Lara

Lara Donadello

English Teacher

Ucv Logo

Per

Corsidia logo

I tuoi prossimi Studenti ti stanno già cercando, tu ci sei?

Cosa ne pensi di quest'articolo?

Trova un altro corso